Italia a due velocità: i binari della convergenza

Evento – Università Bocconi, 18 aprile 2016

binari

Divario nord-sud, pendolarismo, alta velocità, trasporto merci su ferro e collegamenti con l’Europa.

Il 18 aprile 2016 nextPA ha affrontato un tema sensibile come le ferrovie direttamente con il Vice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti Riccardo Nencini e l’amministratore delegato di Rete Ferroviaria Italiana (RFI) Gentile, grazie al contributo di professori di primo piano come gli ordinari Marco Percoco e Giovanni Fattore e il punto di vista di Alessio Ribaudo direttamente dal Corriere della Sera.

Si è parlato di infrastrutture strategiche come collegamento tra Nord e Sud e come opportunità di sviluppo economico e sociale.

Credits for graphic design to XDesign // Luca Tognolo_ Graphic Designer

Il 90% degli italiani non utilizza il trasporto pubblico. Il problema è la mancanza di fiducia nell’efficienza.

Riccardo Nencini
Riccardo NenciniVice Ministro alle Infrastrutture e Trasporti

L’alta velocità italiana è un’eccellenza mondiale: abbiamo sviluppato innovazioni tecniche che ci invidiano in tutto il mondo.

Maurizio Gentile
Maurizio GentileAmministratore Delegato di Rete Ferroviaria Italiana

La questione meridionale può essere risolta attraverso investimenti in infrastrutture? , serve anche altro.

Marco Percoco
Marco PercocoAssistant Professor, Università Bocconi

Il management italiano è molto bravo a fare piani e progetti, molto meno bravo nella fase di implementazione.

Giovanni Fattore
Giovanni FattoreProfessore Ordinario, Università Bocconi