City Manager: un ruolo per professionisti

Evento – Università Bocconi, 12 marzo 2014

Secondo l’ONU entro il 2030 il 60% della popolazione mondiale abiterà nelle città, luoghi dove vivono e collaborano cittadini, imprese e pubbliche amministrazioni. NextPA, dunque, non poteva non incominciare il suo cammino con un evento sulle città e sul city manager, invitando il dott. Michele Bertola, allora Direttore Generale di Cinisello Balsamo e oggi di Bergamo, uno dei comuni più all’avanguardia d’Italia.

La figura del city manager è poco diffusa in Italia: nei comuni la figura tecnica che affianca il sindaco può varia dal direttore generale al segretario comunale, con ancora molta confusione sul tema. Eppure il dott. Bertola è riuscito ad entusiasmare i ragazzi presenti all’evento, descrivendo il suo lavoro come fosse il più bello del mondo.

Il city manager è colui che non solo disegna la visione strategica di un territorio, ma la implementa, monitorando le attività dell’amministrazione nella loro quotidianità e l’effettivo raggiungimento dei risultati. La sfida più grande è sempre quella d’interfacciarsi con gruppi d’interesse portatori di istanze contrapposte, eppure forse questo è anche l’aspetto più divertente.

“Deve passare il concetto della rendicontazione degli obiettivi prefissati, a ricerca dell’efficacia e efficienza.”

Michele Bertola
Michele BertolaCity Manager, Bergamo